Sicurezza

Scuole in rete Rosetta Rossi

Accessibilita' e crediti

Avviso
Questo sito e' in fase di realizzazione, ci scusiamo per gli inconvenienti che possono verificarsi.
Per gli utenti del primo sito, e' necessaria una nuova registrazione.
Per problemi o consigli contattare Amministratore


martedì 24 marzo 2015
Circ. n. 131 di 133: Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo - VIII Edizione
Circolare n. 131 del 24 marzo 2015

A tutto il personale docente
e p.c. agli alunni e alle famiglie


oggetto: Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo - VIII Edizione

IL MIUR, al fine di sensibilizzare le componenti della Scuola sul tema dell’autismo, ha deciso di dedicare la settimana che precede il 2 aprile (data scelta dall'ONU per celebrare la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo - VIII Edizione) ad azioni di sensibilizzazione e informazione.

Si invitano pertanto i docenti, nella propria autonomia didattica, a promuovere iniziative di sensibilizzazione sull'argomento in oggetto, anche in collaborazione con le Associazioni delle persone con autismo e dei loro familiari o con Associazioni scientifiche del settore.

Maggiori dettagli e spunti possono essere reperiti al seguente link:
http://www.usrlazio.it/index.php?s=1052&wid=2591

BLU è il colore identificativo della giornata, scelto dall'ONU: ogni 2 aprile, vengono illuminati di questo colore i principali monumenti in ogni parte del mondo.

L'autismo è, infatti, una disabilità che colpisce milioni di persone, ma della quale, a fronte dei numerosi studi, non è sata ancora accertata l'origine. Diverse sono le sue tipologie, non è a caso che a tal proposito si parla di ASD, Disturbi dello spettro autistico, proprio a indicare la vasta gamma di differenziazioni di questa condizione.

In Italia sono decine di migliaia le famiglie con ragazzi affetti da autismo, una disabilità che si manifesta con problemi di comunicazione verbale e non verbae, con comportamenti stereotipati e ripetitivi, con alterazioni nell'interazione sociale. Le famiglie non sono sole. Le scuole del nostro Paese sono all'avanguardia nell'inclusione di bambini e ragazzi autistici. Per loro, il servizio scolastico non offre solo Istruzione ed Educazione, ma costituisce anche una risorsa fondamentale e insostituibile all'interno di un progetto riabilitativo globale che mira allo sviluppo delle potenzialità, delle capacità di adattamento e dell'autonomia, per migliorare la qualità della vita futura a loro e ai loro familiari. Ecco perchè occorre la consapevolezza e l'impegno di tutti- genitori, studenti, docenti - per migliorare la qualità dell'inclusione scolastica.


Si ringrazia per la consueta collaborazione.

F.to Il Dirigente Scolastico
Prof. Franca Ida ROSSI


Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93
Carlo Leandro del Giudice on martedì 24 marzo 2015 - 13:19:22|
lunedì 23 marzo 2015
Iniziative per il 71° Anniversario della Strage delle Fosse Ardeatine - presentazione libro
Comunicazione


La Sezione ANPI Aurelio Cavalleggeri (Associazione Nazionale Partigiani d'Ialia) da tempo porta avanti il progetto chiamato "La Resistenza a Roma attraverso i libri".

Mercoledì 25 marzo alle ore 17.30 presso la la Sede della Camera del Lavoro Roma Nord, P.zza S. Giovanni B. De La Salle 3/a, 2° piano – Roma, sarà presentato, dall'autrice Adachiara Zevi, il libro intitolato "Monumenti per difetto" dalle Fosse Ardeatine alle pietre d’inciampo.

L'iniziativa è inserita all'interno delle celebrazioni in occasione del 71° Anniversario della Strage delle Fosse Ardeatine (avvenuta il 24 marzo 1944).

“[…] per la prima volta un monumento non è un oggetto unico, statico, da contemplare, ma un percorso da fruire dinamicamente attraverso una serie di episodi, che corrispondono alla storia che il Mausoleo vuole evocare. Noi ripercorriamo cioè il tragitto compiuto dalle vittime, da quando sono state scaricate dai camion nel piazzale di ingresso, spinte nelle gallerie, trucidate e seppellite sotto una coltre di macerie per occultare la strage, fino alla sepoltura nel sacrario. Tutti gli episodi ruotano intorno al piazzale che è il vero fulcro del monumento.” (Adachiara Zevi),
Carlo Leandro del Giudice on lunedì 23 marzo 2015 - 15:21:46|
venerdì 20 marzo 2015
Circ. n. 127: Sessione straordinaria esame CELI - Liv. A2
Circolare n. 127 del 20 marzo 2015

Ai Docenti del CTP N.11
e pc ai corsiti del CTP N.11


Si comunica che lunedì 20 aprile 2015 si svolgerà una sessione straordinaria della certificazione CELI - Italiano per stranieri - esclusivamente per il Livello A2 - Celi Immigrati. E' possibile iscriversi alla suddetta sessione, comunicandolo ai docenti di riferimento, entro mercoledì 1 aprile p.v.

Pare utile ricordare che le prossime sessioni si svolgeranno nelle seguenti date:

25 MAGGIO: CELI Immigrati, Livelli A1 i – A2 i – B1 i
30 MAGGIO: CELI Adolescenti: Livelli A2 a – B1 a – B2 a
22 GIUGNO: CELI Standard Livelli A1 - A2 - B1 - B2 - C1 - C2
23 NOVEMBRE: CELI Standard Livelli A1 - A2 - B1 - B2 - C1 - C2 e CELI immigrati, solo A2 CELI 1 i

Sono inoltre previste SESSIONI STRAORDINARIE A2 IMMIGRATI a luglio e a settembre.

F.to Il Dirigente Scolastico
Prof. Franca Ida ROSSI


Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93
Carlo Leandro del Giudice on venerdì 20 marzo 2015 - 12:34:45|
giovedì 19 marzo 2015
Workshop Nazionale sulla Scuola in Ospedale e a Domicilio - 2
Proseguono i lavori del Work-shop Nazionale sulla

Scuola in Ospedale e a Domicilio

organizzato dal nostro Istituto Comprensivo.


Nella giornata odierna il dibattito, aperto dalla Preside Franca Ida Rossi che porgerà i saluti istituzionali, si focalizzerà su due argomenti principali, in particolare l'approfondimento sugli

Esiti delle Indagini informative sui bisogni dei docenti della Scuola in Ospedale e a domicilio,

svolte in collaborazione con il Politecnico di Milano e il CNR di Genova,

e il Portale Scuola in Ospedale del MIUR

come strumento fondamentale per la raccolta dei dati e per la comunicazione.

Saranno presentate le Sperimentazioni in atto soprattutto in tema di aggiornamento dei docenti e sulle metodologie e i percorsi on line a supporto della didattica in presenza nelle quali l'impiego delle TIC rappresenta il punto di forza.

Grande riscontro di presenza e di attenzione ha avuto la prima giornata, che si è svolta ieri nella superba cornice di Villa Lubin, alla quale hanno partecipato 125 invitati provenienti da tutta Italia, fra Dirigenti Scolastici e docenti delle Scuole in Ospedale, comprese le Scuole Polo regionali per l'Istruzione domiciliare.

Alcuni passaggi dell'evento diffusi dai mezzi di comunicazione che si occupano di Scuola e Istruzione sono disponibili ai seguenti link:

http://www.age.it/scuola-in-ospedale-per-72mila-ragazzi/
http://www.skuola.net/news/scuola/braccialetti-rossi-scuola-ospedale.html[/size]
Carlo Leandro del Giudice on giovedì 19 marzo 2015 - 10:08:01|
martedì 17 marzo 2015
Workshop Nazionale sulla Scuola in Ospedale e a Domicilio - 1
Dal 18 al 20 marzo, il nostro Dirigente Scolastico sarà impegnata nei lavori del

Work-shop Nazionale sulla Scuola in Ospedale e a Domicilio,

tema che ci vede coinvolti in prima linea in quanto

Scuola Polo Regionale dell'Istruzione ospedaliera e domiciliare.

I lavori saranno aperti dalla prof. Franca Ida Rossi,
nella prestigiosa cornice di Villa Lubin all'interno di Villa Borghese

e proseguiranno domani 19 marzo presso
l'Ata Hotel Villa Phampili come da programma allegato,

diffuso anche sul sito istituzionale del MIUR:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs150315


E' stato invitato il Ministro Stefania Giannini. Saranno presenti i Direttori Generali di importanti e strategiche aree del MIUR.

Carlo Leandro del Giudice on martedì 17 marzo 2015 - 13:21:13|
Circ. n. 123: Comparto Scuola. SAESE - Sciopero 26 marzo 2015
Circolare n. 123 del 16 marzo 2015

A tutto il Personale
e p.c. alle Famiglie
Sito Web

oggetto: COMPARTO SCUOLA. SAESE: sciopero 26 marzo 2015

Si comunica alle SS. LL che l’organizzazione sindacale SAESE (Sindacato Autonomo Europeo Scuola e Ecologia) ha proclamato lo sciopero generale per il 26 marzo per tutto il personale docente e ATA a tempo indeterminato e determinato, atipico e precario.

http://lnx.atpromaistruzione.it/wp/?p=11009

L’azione di sciopero in questione interessa il servizio pubblico essenziale “Istruzione” di cui all’art.1 della legge 12/06/1990, n.146 e successive modifiche ed integrazioni e alle norme patrizie definite per il Comparto “Scuola”, ai sensi dell’art.2 della legge medesima.

Pertanto, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.
Si invita, pertanto, tutto il personale a rendere comunicazione volontaria circa l’adesione allo sciopero. Sulla base dei dati conoscitivi disponibili il Dirigente Scolastico valuterà l’entità della riduzione del servizio scolastico per comunicare alle famiglie le modalità di funzionamento o la sospensione del servizio.

Il docente in servizio avrà cura di far annotare sul diario degli alunni che per il giorno in questione non si assicura il normale svolgimento delle attività didattiche. Il docente in servizio nella prima ora del giorno successivo controllerà la firma dei genitori attestante l’avvenuta presa visione.

F.to Il Dirigente Scolastico
Prof. Franca Ida ROSSI


Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93
Carlo Leandro del Giudice on martedì 17 marzo 2015 - 10:50:18|
Circ. num. 122: Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera (17 marzo)
Circolare n. 122 del 16 marzo 2015


Al personale scolastico


oggetto: 17 marzo - Giornata dell'Unità Nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera.

Si ricorda che la Legge n. 222 del 23 novembre 2012 ha istituito la "Giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'Inno e della Bandiera" che si celebra il 17 marzo di ogni anno come solennità civile, in occasione della ricorrenza del giorno di 154 anni fa in cui fu proclamato il Regno d'Italia.

Al fine di ricordare a tutti che la data rappresenta:

"l'inizio della nostra Storia comune dopo un lungo e difficile percorso di unificazione nazionale" e che in tale percorso "il sistema scolastico ha ricoperto un ruolo cruciale nella crescita intellettuale degli studenti e ha rappresentato il luogo deputato alla diffusione e al consolidamento delle radici e dei principi comuni"

si auspicano iniziative didattiche finalizzate a "trasmettere alle giovani generazioni il senso di appartenenza ad un insieme di valori che resta sempre attuale e pone le basi per la crescita futura del Paese".

Si ringrazia per la consueta collaborazione.

Il Dirigente Scolastico
prof. Franca Ida ROSSI


Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93
Carlo Leandro del Giudice on martedì 17 marzo 2015 - 10:18:33|
Circ. num. 121: Eclissi di Sole del 20 Marzo 2015
Circolare n. 121 del 16 marzo 2015


Al personale scolastico
Alle famiglie
Agli alunni


" Bisogna spiegare al popolo le Eclissi, perché non le consideri come miracoli.
Una cosa che si sa prima che avvenga non può esser ritenuta miracolosa
".
Pietro il Grande


oggetto: Eclissi di Sole del 20 marzo 2015

Venerdì 20 marzo p.v., a partire dalle 9:23, inizierà l'Eclissi di Sole.

Il fenomeno naturale sarà visibile dall'Italia in modo parziale, terminerà alle ore 11.42 e raggiungerà il culmine alle 10.31. Il prossimo evento di pari portata è previsto per il 30/03/2033, circostanza che fa acquistare all'Eclissi di venerdì prossimo una speciale rilevanza.

Tutti i docenti, nella propria autonomia didattica, sono invitati a trattare l'argomento, non trascurando le procedure di sicurezza da mettere in atto per una visione del fenomeno senza rischi e danni alla vista.

A tal proposito, si ricorda che il Sole può essere osservato SOLO proteggendo gli occhi con lastrine da saldatore o lenti che abbiano adeguati filtri (indice di protezione numero 14). Da evitare tutte le soluzioni come lastre di radiografie, vecchie pellicole, vetri affumicati, occhiali da sole in quanto dispositivi inefficaci per la protezione degli occhi: una scorretta visione del fenomeno è causa di seri e permanenti danni alla vista.

A titolo precauzionale, alunni e personale, limiteranno gli spostamenti e i tragitti che implicano percorsi all'esterno, fatte salve le istruzioni su indicate. Pertanto i docenti di Educazione fisica sono invitati a svolgere le lezioni in palestra o in classe.

Maggiori dettagli scientifici sull'argomento sono disponibili al seguente link, diffuso a cura dell'UAI Unione Astrofili Italiani - Commissione divulgativa):

http://divulgazione.uai.it/index.php/Eclisse_parziale_di_Sole_del_20_marzo_2015


Si ringrazia tutti per la consueta collaborazione e si augura...buona visione!

Il Dirigente Scolastico
prof. Franca Ida ROSSI


Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93
Frida on martedì 17 marzo 2015 - 09:12:18|
Vai a pagina  [1] 2 3 ... 14 15 16

Cerca I.C. via Maffi

Per un sito migliore

Ultimi Post Forum

Benvenuto

BES bisogni educativi speciali

Istituto Comprensivo "Via P. Maffi"
Via Pietro Maffi, 45 - 00168 - Roma
Tel. 06-3070579 / Fax 06-3070613

'vekna blue' by jalist, based on, and with permission from Arach's site, http://e107.vekna.com